Benvenuti sul sito web www.dagostinshop.it.

In questa pagina sono esposte le condizioni che regolano l’acquisto dei prodotti su www.dagostinshop.it. È opportuno che ogni utente legga con attenzione i termini, che costituiscono le condizioni generali di contratto e forniscono informazioni e dettagli importanti sul servizio, sugli obblighi contrattuali e sui diritti connessi, sulle limitazioni di responsabilità, su decadenze e limitazioni alla facoltà di opporre eccezioni, nonché sulle condizioni di vendita e sulla privacy.

 

1. Condizioni di Vendita

1.1. Vendita on line.

I prodotti proposti su www.dagostinshop.it sono posti in vendita da Dagostin Shop di Scognamiglio Elisabetta, con sede legale in 38030 Varena (TN), via a Cantelger 39/B.

L’acquisto on line è destinato esclusivamente a persone maggiori d’età e che dispongano della capacità di agire. L'acquisto potrà essere effettuato anche da minori, purché autorizzati dagli esercenti la responsabilità genitoriale. Dagostin Shop di Scognamiglio Elisabetta declina ogni responsabilità per eventuali pregiudizi conseguenti all’acquisto compiuto da minori senza autorizzazione.

1.2. Prodotti in vendita

1.2.1. Nelle schede prodotto consultabili su www.dagostinshop.it sono riportate le caratteristiche di ciascun prodotto. Nonostante venga usato ogni accorgimento affinché le immagini pubblicate sul sito siano il più possibile corrispondenti al prodotto, le stesse non comportano alcuna garanzia o impegno implicito in ordine all’esatta corrispondenza dell’immagine al bene acquistato. L’immagine ha quindi unicamente scopo rappresentativo: in caso di difformità tra l’immagine e la descrizione del prodotto, prevale sempre la descrizione.

1.2.2. Nel sito è indicata la disponibilità dei prodotti e i relativi tempi di consegna. Tali informazioni sono da considerarsi puramente indicative e non vincolanti per il venditore. I prodotti sono offerti sino ad esaurimento della loro disponibilità.

1.2.3. I prezzi di vendita sono espressi in euro e si intendono comprensivi di IVA e costi di imballaggio. Non comprendono le spese di spedizione (indicate a parte) e le eventuali commissioni imposte da banche o altri soggetti per la gestione del pagamento telematico.

1.3. Conclusione del contratto

1.3.1. Il contratto di acquisto dei prodotti presenti su www.dagostinshop.it si conclude con le seguenti modalità:

- il cliente compila un apposito modulo d’ordine online, che vale come proposta di acquisto e non è vincolante sino ad avvenuta accettazione da parte del venditore;

- prima di procedere all’invio del modulo, vengono riepilogate le informazioni di sintesi di ciascun prodotto, comprensive del prezzo e dei costi di spedizione;

- al cliente viene quindi richiesto di fornire i dati necessari a completare la procedura;

- il modulo si completa apponendo il segno di spunta sull’apposito checkbox con cui si conferma di aver letto e di accettare le condizioni di vendita;

- una volta confermato l’invio del modulo, il cliente deve completare la procedura di pagamento prevista al punto 1.3.3

- il contratto si intende concluso quando il venditore dà conferma dell’accettazione dell’ordine; la conferma è subordinata all’effettiva disponibilità del prodotto; la conferma è immediatamente comunicata al cliente via e-mail, con messaggio che riporta la sintesi dell’ordine e le condizioni generali di contratto vigenti per esteso;

- in caso di non accettazione dell’ordine, il venditore comunica alla banca convenzionata la mancata accettazione. L’importo di acquisto viene comunque addebitato esclusivamente al momento della trasmissione della conferma dell’ordine dal venditore al consumatore.

È sempre necessario rivedere i dati inseriti e correggere gli eventuali errori. In ogni caso, l’acquirente si impegna a comunicare dati corretti, aggiornati e veritieri per quanto attiene alle indicazioni anagrafiche, ai recapiti ed in generale a tutte le informazioni utili all’evasione dell’ordine. Ogni violazione ed abuso, consistente nel fornire dati falsi o di fantasia nel modulo d’ordine, comporta la mancata conclusione del contratto, ferma ogni eventuale ulteriore conseguenza prevista dalla legge.

1.3.2. Per procedere al pagamento è sempre necessario leggere ed accettare espressamente le condizioni di vendita, che sono parte integrante ed essenziale del contratto e devono quindi essere esaminate dal cliente prima del completamento della procedura di acquisto. Il cliente si impegna, una volta conclusa la procedura d'acquisto, a provvedere alla stampa ed alla conservazione delle presenti condizioni generali. L’invio del modulo d’ordine comporta pertanto la piena accettazione delle condizioni di vendita. Chi ritenesse di non poter accettare tali condizioni dovrà pertanto astenersi dall’acquistare prodotti su www.dagostinshop.it.

1.3.3. Il pagamento può avvenire mediante bonifico bancario, carta di credito o Paypal.

1.3.3.1. In caso di utilizzo di carta di credito o Paypal, le informazioni fornite nella fase di pagamento (es. numero della carta, nome del titolare, data di scadenza; nome utente e password di Paypal, ecc.) sono gestite dalla banca convenzionata ovvero da Paypal mediante protocollo SSL, a garanzia della sicurezza e dell’integrità delle transazioni on line. Tali informazioni sono trasmesse esclusivamente al sistema informatico di Paypal o della banca convenzionata e non vengono acquisite da Dagostin Shop. Se il pagamento avviene tramite carta di credito o Paypal, tali servizi potrebbero applicare commissioni o spese aggiuntive, che restano in ogni caso a carico dell’acquirente.

1.3.3.2. In caso di pagamento a mezzo bonifico bancario, i dati sono gestiti dal sistema bancario; al venditore viene comunicato esclusivamente il titolare del conto da cui è disposto il bonifico, l’importo bonificato, il numero di CRO e la causale. Le spese del bonifico sono sempre a carico dell’acquirente.

1.3.3.3. Il venditore potrà utilizzare alcuni dati del pagamento esclusivamente per completare la procedura di acquisto e la conseguente spedizione; per gestire eventuali rimborsi richiesti a seguito di recesso; per prevenire la commissione di reati o segnalare/documentare l’eventuale commissione di reati alle autorità competenti.

1.3.4. La presentazione dei prodotti sul sito non costituisce offerta al pubblico e non è vincolante per il venditore; quanto pubblicato rappresenta un mero invito rivolto al cliente a formulare la proposta contrattuale d’acquisto. Il contratto si intende concluso, salvo il buon fine del pagamento, quando il venditore, ricevuto il modulo con la proposta di acquisto con la contestuale conferma dell’avvenuto pagamento, accetta la proposta stessa. A seguito dell’accettazione, il Venditore invia con messaggio di posta elettronica un riepilogo dell'ordine e le condizioni generali di contratto per esteso.

1.3.5. Dagostin Shop di Scognamiglio Elisabetta si riserva di non accettare ordini

a) che riportino dati incompleti o manifestamente non corretti, o che comunque impediscano di dare esecuzione al contratto;

b) che prevedano come luogo di destinazione un Paese verso il quale il venditore non può spedire per qualsivoglia motivo, ovvero in cui non operi il corriere prescelto; l’elenco dei Paesi verso cui sono possibili le spedizioni è consultabile al momento della compilazione dell’ordine d’acquisto;

c) che provengano da soggetti che abbiano in corso una vertenza con Dagostin Shop di Scognamiglio Elisabetta, o abbiano attuato comportamenti non regolari o contrari alla legge;

d) nel caso in cui la non accettazione sia imposta da una norma di legge o da un provvedimento di una autorità giudiziaria o amministrativa;

e) qualora vi sia motivo di ritenere che l’ordine sia stato inserito da un soggetto minorenne o comunque privo della capacità di agire.

L’ordine può non essere accettato, inoltre, qualora si riferisca a prodotti non disponibili. In tale ultimo caso, il venditore provvederà ad informare l’acquirente, via posta elettronica, della sopravvenuta indisponibilità del prodotto. In tal caso si procederà inoltre al contestuale rimborso dell’importo già versato.

1.3.6. Il modulo d’ordine e ogni altro dato fornito dall’acquirente resta custodito nel sistema informatico del venditore per il tempo richiesto ad evadere l’ordine, gestire la spedizione e trattare gli eventuali resi.

1.3.7. Con la compilazione dell’ordine di acquisto on line, l’acquirente autorizza Dagostin Shop di Scognamiglio Elisabetta a comunicare i dati anagrafici non sensibili a lui riferibili (nome, residenza, recapito telefonico) ai corrieri e/o spedizionieri utilizzati per la consegna dei beni. Il conferimento dei dati è facoltativo, ma la mancata autorizzazione al loro trattamento può comportare l’impossibilità di dar corso alle procedure di spedizione, impedendo così la consegna del pacco.

1.3.8. La lingua a disposizione degli utenti per la conclusione del contratto è l'italiano.

 

1.4. Spedizione

1.4.1. Dagostin Shop di Scognamiglio Elisabetta spedisce i prodotti acquistati on line tramite corriere, normalmente entro 48 ore dall’accettazione dell’ordine. In caso di prodotti alimentari che devono essere lavorati e preparati specificamente a seguito dell’ordine, il termine di 48 ore decorre dalla conclusione delle lavorazioni necessarie.

1.4.2. Le spese di spedizione sono indicate di volta in volta nell’ordine di acquisto e variano a seconda della destinazione, del tipo di spedizione e del volume degli oggetti spediti.

1.4.3. Il venditore si impegna a fare quanto nelle proprie possibilità al fine di rispettare i tempi di consegna indicati sul sito e ad eseguire comunque la consegna entro trenta giorni dall’accettazione del modulo d’ordine. I tempi effettivi della spedizione dipendono tuttavia dal vettore. Le normative doganali dello Stato di destinazione possono incidere in modo significativo sui tempi di consegna.

1.4.4. I corrieri solitamente non consegnano a caselle postali e richiedono sempre una firma di ricevuta al momento della consegna. L’indirizzo del destinatario deve essere quindi un luogo in cui vi sia un soggetto incaricato a ritirare il pacco. In caso di assenza o irreperibilità di soggetti incaricati a ricevere la spedizione, l’addetto lascia un avviso. La consegna è tentata nuovamente nelle 24 ore successive. Eventuali costi di giacenza, che possano essere richiesti dal corriere, sono a carico dell’acquirente. Una volta spedito il pacco, non è più possibile modificare l’indirizzo di destinazione.

1.4.5. Quando la spedizione è destinata fuori dall’Unione Europea, Dagostin Shop di Scognamiglio Elisabetta non può quantificare previamente le somme che potrebbero essere richieste per imposte, tasse, dazi o diritti doganali. Il cliente è invitato ad informarsi presso gli organi competenti del proprio Paese di residenza o del Paese di destinazione, al fine di ottenere informazioni su eventuali dazi o tasse applicati. Il corriere incaricato potrebbe richiedere il pagamento di dette imposte, che non si intendono comprese nel prezzo di vendita.

1.4.6. La spedizione viene assicurata da Dagostin Shop di Scognamiglio Elisabetta

1.4.7. All’atto del ricevimento, l’acquirente è tenuto a verificare la conformità del prodotto ricevuto rispetto all'ordine effettuato; dopo tale verifica, il cliente è tenuto a sottoscrivere i documenti di ricevimento.

1.4.8. Eventuali danni esteriori riscontrabili sull'imballaggio devono essere immediatamente contestati al corriere tramite apposizione sulla ricevuta di consegna di apposita riserva. Il termine massimo per denunciare ad Dagostin Shop di Scognamiglio Elisabetta i danni da trasporto, previsto dalla normativa vigente, è di 8 giorni dal momento del ricevimento della spedizione.

 

1.5. Diritto di recesso. Esclusioni.

1.5.1. Ai sensi dell’art. 59 d.lgs. 206/2005, ai prodotti alimentari commercializzati su questo sito non si applica il diritto di recesso previsto dal codice del consumo, in quanto trattasi di prodotti inviati in confezioni sigillate che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute, o comunque di prodotti soggetti a scadenza e/o a rapido deterioramento.

Il diritto di recesso è inoltre sempre escluso, e non può quindi essere esercitato, nel caso in cui i prodotti acquistati siano stati personalizzati su esplicita richiesta dell’acquirente al momento dell’inserimento dell’ordine, nonché quando la confezione sigillata sia stata aperta dopo la consegna.

1.5.2. Fuori dai casi previsti al punto 5.1.1 (prodotti alimentari e/o personalizzati), all’acquirente è riconosciuto il diritto di recedere dal contratto e restituire i beni acquistati. La facoltà deve essere esercitata entro quattordici giorni decorrenti dal giorno del ricevimento del prodotto, termine entro il quale il cliente ha l’onere – a pena di decadenza – di inviare al venditore, via e-mail o raccomandata, espressa dichiarazione di volersi avvalere della facoltà di recesso. A tal fine potrà essere utilizzato il modulo di recesso reperibile sul sito.

1.5.3. L’acquirente è tenuto a restituire il prodotto entro 14 giorni dall’invio della comunicazione di recesso. Egli potrà utilizzare lo stesso corriere incaricato dal venditore o un diverso corriere.

1.5.4. I prodotti devono essere restituiti completi in tutte le loro parti (compresi imballaggi e documentazione accessoria); non devono riportare danni di sorta; devono essere rispediti nella loro confezione originale. Qualora i prodotti restituiti non rispettino tali previsioni, l’acquirente è responsabile della diminuzione del valore dei beni. Pertanto, qualora i beni restituiti risultino danneggiati, non completi di tutti i loro elementi ed accessori, non corredati dalle eventuali istruzioni allegate, dalle confezioni, dagli imballaggi originali e dal certificato di garanzia (ove presenti), il cliente risponderà della diminuzione patrimoniale del valore del bene ed avrà diritto al rimborso dell’importo pari al valore residuo del prodotto. Il cliente è pertanto invitato a non manipolare il bene oltre quanto strettamente necessario a stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento e a rivestire sempre l’involucro originale del prodotto con altro imballo protettivo che ne conservi l’integrità e lo protegga durante il trasporto. I prodotti eventualmente già restituiti e non conformi alle previsioni del presente comma possono essere rispediti all’acquirente, a sua richiesta e a sue spese. In assenza di richiesta in tal senso, i prodotti saranno trattenuti dal venditore, fermi in ogni caso i limiti al rimborso sopra precisati.

1.5.5. A fronte di un recesso correttamente esercitato, e previa verifica delle condizioni in cui il prodotto viene restituito, il venditore provvede al rimborso delle somme in favore dell’acquirente, che avverrà entro quattordici giorni dal termine delle procedura di verifica dello stato del bene restituito.

1.5.6. Il rimborso viene effettuato in ogni caso in favore del soggetto che risulta aver disposto il pagamento, anche qualora il prodotto fosse destinato a terze persone. La somma rimborsata viene accreditata sulla medesima carta o conto Paypal utilizzati per il pagamento, secondo le modalità e le tempistiche previste dai fornitori degli strumenti di pagamento. In caso di pagamento a mezzo bonifico bancario, il cliente è tenuto ad indicare al venditore le coordinate Iban del conto su cui deve essere disposto l’accredito.

1.5.7. Il diritto di recesso non può essere utilizzato per cambiare il prodotto scelto con un altro. In tali casi, l’acquirente può esercitare il recesso (ottenendo il rimborso) e procedere ad un nuovo acquisto. Si può procedere ad un nuovo ordine senza necessità di attendere il rimborso.

1.5.8. Qualora una vendita si perfezioni nei confronti di un soggetto non qualificabile come consumatore, troveranno comunque applicazione le presenti condizioni generali di vendita, ma all’acquirente non sarà riconosciuto né il diritto di recesso né la garanzia di conformità sui prodotti, né eventuali ulteriori tutele previste ex lege in favore dei consumatori.

 

1.6. Limitazioni di responsabilità

1.6.1 Dagostin Shop di Scognamiglio Elisabetta compie ogni sforzo per dare tempestiva esecuzione all’ordine ricevuto. Il venditore non può essere considerato responsabile per ritardi o mancate consegne ascrivibili a cause estranee alle sue concrete possibilità di controllo. Il venditore è pertanto esonerato da responsabilità per mancate consegne, ritardi o disservizi imputabili a forza maggiore o a fatto di terzi, tra i quali, a titolo di esempio, si menzionano calamità naturali, incendi, esplosioni, guerre o insurrezioni popolari, atti dell'autorità pubblica, scioperi, carenze o mancanze di energia, combustibili, componenti o macchinari, ed ogni altro evento oggettivamente imprevedibile ed eccezionale.

1.6.2 Il venditore non sarà responsabile, inoltre, di eventuali danni, perdite o costi che l’acquirente o terzi potessero subire in conseguenza della mancata o ritardata esecuzione del contratto, avendo l’acquirente diritto esclusivamente alla restituzione del prezzo corrisposto.

1.6.3 Il venditore non è responsabile, infine, dell'eventuale uso illecito, non autorizzato e/o fraudolento che terzi possano fare di carte di credito o eventuali altri mezzi di pagamento. Si evidenzia, in particolare, che Dagostin Shop di Scognamiglio Elisabetta non viene mai a conoscenza degli estremi del conto corrente, del conto Paypal e/o della carta di credito dell’acquirente, essendo tali dati trasmessi unicamente ai gestori del servizio su canale protetto.

1.6.4 L’acquirente esonera Dagostin Shop di Scognamiglio Elisabetta da ogni responsabilità derivante dall'emissione di documenti fiscali errati, qualora l’errore sia imputabile ad errori nei dati forniti dal cliente.

 

1.7. Reclami. Garanzia legale di conformità.

1.7.1. Qualora dovessero essere riscontrati difetti del prodotto ricevuto, il cliente potrà inviare una e-mail all’indirizzo del venditore, precisando il problema riscontrato. Sarà cura di Dagostin Shop ricontattare il cliente per concordare una soluzione a quanto segnalato.

1.7.2. La garanzia legale in favore del cliente consumatore copre i difetti di conformità esistenti al momento della consegna del bene. È esclusa l’applicazione della garanzia in caso di utilizzo che risulti non conforme alle istruzioni o avvertenze fornite dal venditore, ovvero riportate nella documentazione accessoria.

1.7.3. In caso di difetto di conformità, il cliente consumatore ha diritto – a condizione che la tipologia di prodotto acquistato lo consenta – al ripristino, senza spese, della conformità del bene mediante riparazione o sostituzione, ovvero ad una riduzione adeguata del prezzo o alla risoluzione del contratto, secondo le previsioni dell'art. 130 D. Lgs. n. 206/2005.

1.7.4. Il difetto di conformità deve essere comunicato, a pena di decadenza, entro due mesi dalla data di scoperta (salvo si tratti di prodotti deperibili e/o soggetti a scadenza in termine più breve, nel qual caso il termine per la denuncia del difetto dovrà intervenire prima di tale scadenza), a mezzo e-mail o raccomandata, indicando il difetto e/o la non conformità riscontrati ed allegando l’eventuale relativa documentazione.

1.7.5. Al ricevimento della comunicazione di cui al punto precedente, il venditore provvederà alla valutazione dei difetti e delle non conformità denunciati sulla base della documentazione fornita. Dopo avere condotto le verifiche, il venditore comunicherà al cliente l’accettazione o meno del reso. In caso affermativo, al cliente potrà essere trasmesso via e-mail un “codice di reso”. L’autorizzazione a restituire i prodotti non costituisce in alcun modo riconoscimento di difetti o non conformità, la cui eventuale sussistenza dovrà essere accertata previo esame del prodotto successivamente alla restituzione. I prodotti di cui sia stata autorizzata la restituzione dovranno essere resi dal cliente, unitamente al “codice di reso”, entro trenta giorni dalla comunicazione del venditore, all’indirizzo postale del venditore (Dagostin Shop di Scognamiglio Elisabetta, via a Cantelger n. 39/b - 38030 Varena).

1.7.6. Qualora il venditore sia tenuto a rimborsare al cliente il prezzo pagato, si darà corso al rimborso mediante bonifico bancario, da eseguirsi alle coordinate che il cliente avrà l’onere di indicare.

1.7.7. Qualora, all’esito delle verifiche condotte sul bene reso, si dovesse constatare che il difetto denunciato non integra un difetto di conformità ai sensi degli articoli 128 e seguenti D. Lgs. n. 206/2005, al Cliente saranno addebitati gli eventuali costi di verifica, nonché i costi di trasporto, se sostenuti.

 

1.8. Legge applicabile

Gli acquisti su www.dagostinshop.it sono disciplinati dalla legge italiana e comunitaria in vigore. Trovano applicazione, in particolare, il d.lgs. 6.09.2005 n. 206 (c.d. codice del consumo) e il d.lgs. 9.04.2003 n. 70 (commercio elettronico).

 

2. Comunicazioni contrattuali

Tutte le comunicazioni, notificazioni, informazioni ed ogni documentazione relativa al contratto verranno inviate all’indirizzo di posta elettronica indicato al momento della registrazione e/o dell’ordine.

 

3. Modifica delle condizioni di vendita e/o dei termini di servizio

Le condizioni di vendita possono subire modifiche o aggiornamenti, anche in conseguenza di cambiamenti nella legislazione statale o comunitaria, senza preventiva comunicazione. Ogni acquisto resta comunque regolato dalle condizioni generali di vendita nella versione pubblicata sul sito al momento della trasmissione dell’ordine da parte del consumatore.

Eventuali aggiornamenti saranno pubblicati in questa pagina. La mancata accettazione delle modifiche comporta la decadenza dalla facoltà di utilizzare il servizio offerto dal sito.

 

4. Foro competente

Eventuali controversie che potessero derivare dalla applicazione, dall'interpretazione o dall'esecuzione dei contratti di vendita conclusi online su www.dagostinshop.it, o che siano comunque connesse, collegate o dipendenti dal rapporto negoziale tra Dagostin Shop di Scognamiglio Elisabetta ed acquirenti qualificabili come “consumatori” ai sensi del d.lgs. 206/2005, sono espressamente rimesse alla competenza del Foro nel cui circondario ha il proprio domicilio il consumatore.

Per ogni altra eventuale controversia tra le parti avrà competenza esclusiva, salvo quanto disposto da norme inderogabili, il Foro di Trento, con conseguente deroga alle norme del codice di procedura civile sulla determinazione della competenza territoriale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Prima dell’acquisto

Primo point and check: “ho letto e approvo le condizioni di vendita [link alla pagina]”

Secondo point and check: “approvo espressamente, ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del codice civile, le clausole n. 1.1. (Vendita on line), 1.2. (Prodotti in vendita), 1.3. (Conclusione del contratto), 1.4. (Spedizione), 1.5. (Diritto di recesso), 1.6. (Limitazioni di responsabilità), 1.7. (Garanzia legale di conformità), 1.8. (Legge applicabile), 2. (Comunicazioni contrattuali), 3. (Modifica delle condizioni di vendita e/o dei termini di servizio), 4. (Foro competente)

Terzo point and check: “ho letto e approvo l’informativa privacy [link alla pagina]”

Loading...